Patate nella cenere, cipolla di Tropea alla brace e ristretto di Nero d'Avola, ricetta dello chef Martino Beria

Ricerca, studio e passione. Chef Martino Beria: la sua cucina, i suoi consigli.

Avete presente quelle persone che sanno comunicarvi al volo un mondo fatto di energia, capacità di mettersi in gioco, voglia di migliorarsi sempre? Ecco, Martino Beria è una di loro. Un grande maestro, uno dei migliori chef d’Europa nel campo della sana alimentazione. Vegano, Martino ricerca nella cucina la giusta armonia tra sapore e ingredienti di qualità, nel rispetto del pianeta e di tutti gli esseri che ci vivono.

Di lui mi sorprendono i mille progetti che è riuscito a intraprendere. Collabora con riviste, tiene show cooking e corsi in tutt’Italia e all’estero, scrive libri, ha fondato del sito veganogourmand.it, è consulente e CEO di Arbo Vegan Consulting.

L’intervista

Quante cose fai…comincio dalla prima, secondo me, la più affascinante. Tu comunichi un mondo, un modo d’essere, una scelta di vita. Lo fai dando per primo l’esempio, mettendoti in gioco personalmente. Quanto è impegnativa questa scelta e che risultati sta portando?

Leggi tutta l’intervista

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.